Questo sito utilizza cookies per memorizzare informazioni sul tuo computer. Alcuni sono fondamentali per il funzionamento del nostro sito, altri ci aiutano a migliorare l’esperienza degli utenti. Utilizzando questo sito, acconsenti all'uso di questi cookies. 

fbyoutube1

HomeInfoIniziare

Iniziare

Accordo di rete

Scarica l'accordo di rete nazionale in PDF

Accordo fra gli istituti costituzione della rete "Senza Zaino per una scuola comunità"

I dieci impegni

I 10 IMPEGNI PER LE SCUOLE CHE ADERISCONO A SENZAZAINO (ex decalogo)

Le scuole che aderiscono al progetto Senza Zaino si impegnano ad inserirlo nel P.O.F. e:

1. a confrontarsi con le linee guida assumendone i valori di ospitalità (accoglienza), responsabilità (coinvolgimento attivo degli alunni), comunità (promozione di un apprendimento centrato sulla ricerca, sullo sviluppo e scambio di buone pratiche, sulla disponibilità a cooperare);

2. a rivedere l'organizzazione dell'ambiente (lay - out) ed in particolare a risistemare gli spazi e gli arredi dell'aula e della scuola secondo le linee - guida del progetto;

3. a togliere lo zaino come gesto concreto e simbolico (sostituzione con una semplice valigetta, borsa a tracolla, ecc.);

4. ad adottare progressivamente il metodo di lavoro del GCA. A tal proposito viene fornita a ciascuna scuola la Guida Operativa di Senza Zaino che offre spunti, indicazioni e materiali ;

5. a dotare l'aula e la scuola di strumenti e materiali (di cancelleria, di gestione, di apprendimento);che facilitino una didattica laboratoriale;

6. a essere disponibili per visite da parte dei responsabili di Senza Zaino e da parte di altre scuole SZ e non;

7. a sviluppare un processo di formazione che prevede:
• formazione iniziale di almeno 20 ore;
• formazione continua di almeno 10 ore l'anno;
• consulenza in situazione destinata ai docenti delle classi interessate;
• partecipazione alle iniziative regionali (seminari, convegni, workshop ...);

8. a impegnare l'istituto scolastico:
• ad aderire alla rete di scuole Senza Zaino mediante la firma dell'apposito "accordo";
• a nominare un docente referente con compiti di coordinamento interno e di raccordo con il gruppo regionale, preferibilmente con funzione strumentale;
• a prevedere nuove forme di documentazione ufficiale coerenti col metodo del GCA eventualmente sostitutive di quelle esistenti;

9. a coinvolgere i genitori nella proposta pedagogica;

10. a coinvolgere il territorio e in modo particolare l'amministrazione locale (Comune, Provincia, Comunità Montana...) nel sostegno al progetto, anche attraverso la redazione di appositi protocolli.

Come iniziare

A)Preliminare

DOCENTI/DIRIGENTE SCOLASTICO /AMMINISTRATORI interessati
1. visionare le linee guida (il libro A Scuola Senza Zaino / sito www. senzazaino.it)
2. contatto con i responsabili SZ
3. visita dei docenti a scuole SZ

B) Avvio progetto

1) INCARICO AI RESPONSABILI REGIONALI DI SENZAZAINO che prevede:
- Incontro di promozione rivolto ai docenti / genitori / amministratori/ dirigente scolastico
- Prima visita e progettazione ambienti
- Sistemazione degli ambienti scolastici con i docenti / incontri preliminari (subordinatamente a ordinativo e impegno dell'ente locale)
- Percorso formativo (20 ore iniziali) da svolgersi tra settembre e giugno dell'anno scolastico di riferimento) 
- Eventuali incontri con i genitori
- Inaugurazione della scuola

2) ENTE LOCALE
Interventi di adeguamento e acquisto arredi e materiali didattici secondo il progetto dei responsabili SZ. Gli interventi riguardano mobilio, attrezzature aule e spazi docenti, laboratori, adeguamenti edificio, pannellistica (comunicazione visuale), verniciatura porte / pareti, mobilio, acustica, acquisto materiali didattici.

3) ISTITUTO SCOLASTICO
- firmaaccordo di retecon delibera del consiglio di istituto e adesione ai 10 impegni
- il Gruppo Regionale del progetto Senza Zaino valuta e accoglie la domanda nella prima riunione utile
- condivisione progetto SZ e inserimento POF 
- nomina di un docente referente (possibilmente funzione strumentale)
- collegamento con il consulente SZ
- organizzazione della formazione assieme al /ai responsabili e conferimento incarico per progettazione e formazione (lett.B1)
- valutazione / autovalutazione del progetto assieme ai responsabili SZ
- sensibilizzazione / coinvolgimento dei genitori
- impegno per il progetto: durata periodo iniziale 1 anno, proseguimento 2 anni
- versamento annuo di euro 200/300 alla scuola capofila

Contatti

Istituto capofila della Rete Senza Zaino 

Istituto Comprensivo Statale "G. Mariti"

              Corso della Repubblica 125, 56043 Fauglia, Pisa
                        Telefono 050650440 fax 050650723

Email: senzazaino.scuola.comunita@gmail.com

Sostenitori e Partner

LogoRegioneToscana        logoFondazioneCrl         2009 04 3 11 43 17

 

Joomla templates by Joomlashine